IL RITORNO DELLE FIERE

DOVE SCOPRIRE NUOVI OGGETTI PROMOZIONALI PER LE AZIENDE


Questi ultimi due anni, che ci hanno visti bloccati a casa hanno modificato il mondo della promozione, hanno cambiato il modo di relazionarsi e la tipologia dei gadget, ma non l’importanza dei crocevia fieristici dove si deve andare per vedere l’orientamento globale del mercato.

Sappiamo, ora più di prima, che le relazioni umane a dispetto degli aggiornamenti online, risultano indispensabili, soprattutto per i contatti che si instaurano nel corso degli anni tra fornitori e clienti.

Per avere rapporti diretti con i produttori le Fiere rappresentano ancora i centri di raccordo di tutte le società che gravitano attorno a questo settore.

É indispensabile, per essere sempre aggiornati e per instaurare nuove relazioni lavorative, visitare le più importanti fiere sulla promozione aziendale, solo così si può avere una panoramica dettagliata dell’andatura di questo mercato e in più si possono scoprire nuovi produttori e nuove idee da proporre ai propri clienti.

"Vendere è un sacro atto di fiducia tra venditore e acquirente."

(Richie Norton)


Le Fiere della promozione aziendale in Europa

Tra le più importanti fiere in Europa restano il Messe di Dussendorf il Rema Day in Polonia, il PTE a Milano (da poco conclusosi), crocevia di aziende provenienti da tutto il mondo e vetrina di oggetti promozionali tradizionali e innovativi di tutti i generi.

Utilizza H2 per la formattazione dell'intestazione per mantenere il post ordinato.

Canton Fair

Poche fiere possono dirsi all’altezza della vastità di quelle che vengono organizzate annualmente nel continente asiatico. Una fra tutte, che non si può prescindere dall’essere visitata è proprio la Canton Fair, tra le più grandi ed importanti fiere che si tengo in Cina, un’area di ben 1.18 million di m² dove sono presenti un’infinità di produttori e prodotti di tutti i tipi e tipologie: dal semplice palloncino alla novità tecnologica di ultima generazione. In questa fiera è possibile trovare davvero ogni cosa, non solo prodotti copiati, come siamo abituati a pensare, ma anche dal design originale e innovativo.


Da non scordare

Tre cose non devono mancare nella valigia del cool hanter :

Un biglietto da visita, preferibilmente digitale per non impattare troppo sull’ambiente, un trolley capiente dove inserire i prodotti interessanti che si vogliono riportare ma anche e soprattutto di tempo per vedere e parlare con i probabili futuri fornitori.

Le relazioni che nascono “vis-à-vis” sono quelle più durature e affidabili, si può verificare la validità di un prodotto immediatamente e contrattare il prezzo dello stesso all’istante. Riuscendo ad avere una panoramica dei produttori e dei rivenditori, si conoscono realtà nuove che per farsi pubblicità usano le fiere come strumento per la promozione


Ritorniamo alla normalità

Due anni di pandemia ci hanno impigrito, molte persone se possono evitare di spostarsi, utilizzando i mezzi tecnologici, lo evitano ma, se questo è un bene dal punto di vista dei consumi, in realtà ci impoverisce di quelle che sono le relazioni "vis-à-vis" , fondamentali per intrecciare relazioni umane durevoli, approfittiamo di questi grandi eventi dove incontrare nuovi fornitori, scambiare know how e crescere.


Quindi come possibile...ritorniamo in Fiera!

2 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti